Policy del blog

privacy.jpg 

Se ho pensato a questo blog, e se ci dedico tanto impegno, non è per farmi pubblicità sulla rete. Si parla spesso, a ragione, di una politica lontana dai cittadini: ecco, il blog per me è un ponte per avvicinare le due sponde. E sui ponti ci si incrocia, ci si confronta. Ecco perché ho bisogno dei vostri commenti. Vi chiedo solo il rispetto delle opinioni altrui e, soprattutto, di chi ha il coraggio di esprimerle pubblicamente.

In giro sulla rete non si vedono molti blog come questo: blog di parlamentari che – di proprio pugno – ogni giorno tentano di scambiare opinioni con i loro datori di lavoro, cioè i cittadini. Fosse anche solo per questo motivo, vi chiedo di apprezzare il mio sforzo e di valorizzarlo con contributi costruttivi: in Italia siamo abituati ad una politica urlata, in cui il bene sta sempre da una parte (la mia) e chi non la pensa come me è in malafede. Io non credo sia così. Credo invece nel dovere di confrontarci, difendendo le nostre idee ma allo stesso tempo ascoltando le ragioni dell’altro.

Andrea

 

andreasarubbi.it si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.

I commenti che riportano un indirizzo di posta elettronica palesemente fittizio saranno rimossi. E’ necessario, comunque, sempre inserire un nome e una email valida per poter contribuire al post con un commento.

andreasarubbi.it si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.

I contenuti dei singoli post del blog rappresentano il punto di vista dell’autore.

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità, la frequenza dei post non è prestabilita e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

L’utilizzo dei testi e delle immagini contenuti in questo blog è soggetto alla normativa italiana sul diritto d’autore. È possibile pubblicare e redistribuire testi e immagini citandone la fonte. Se hai dubbi sull’argomento puoi inviare un’e-mail a: info@andreasarubbi.it