L’ufficio

palazzo Marini 2

Sembra una notizia da poco, anzi, lo è. Ma mi fa piacere condividerla con voi, perché qui mi sento un po’ in famiglia. La notizia, udite udite, è che ho finalmente un ufficio. Ciò non significa che abbia anche un telefono, un fax, un computer: per queste attrezzature tecnologiche ci vogliono ancora diverse procedure burocratiche. Ma ho una scrivania, tre poltrone, due armadietti, un frigobar che prima o poi riempirò d’acqua e un televisore da una decina di pollici, non ho ancora capito se con o senza telecomando. C’è anche una finestra, che però dà su un anonimo cortile interno. L’ufficio – cinque metri quadri, non di più – è il 640 di Palazzo Marini 2, che nel gergo del Parlamento significa un edificio a circa 500 metri da Montecitorio, tra via del Tritone e via del Pozzetto. È l’edificio, mi sembra di capire, nel quale sono finiti diversi parlamentari del Pd: tutti quelli, cioè, che non hanno incarichi rilevanti all’interno del Parlamento (come i vicepresidenti della Camera, i segretari d’Aula e così via…) o del partito (che si è appena trasferito a largo del Nazareno). Anche qui, nella distribuzione degli spazi, vige la regola maggioranza-opposizione: il Centrodestra, infatti, ha occupato Palazzo Marini 1 – l’edificio di fronte, che prima era del Centrosinistra – dove gli uffici sono un po’ più grandi, e quindi in questi giorni è tutto un via vai di traslochi. Io stesso ho portato stamattina un po’ di materiale da studiare, lontano dalle urla dei bambini, ma credo che prima di un paio di settimane sarà difficile installarmi. Spero di potervi presto dare un numero di telefono diretto, ma purtroppo non posso invitarvi alla festa di inaugurazione, che non si terrà per evidente mancanza di spazio.

Annunci

12 risposte a “L’ufficio

  1. francesco grana

    Auguri per l’ufficio Andrea! (p.s.: piccolo ma senz’altro accogliente).

  2. Bisognerà mandarti una pianta e una guantiera di babà per i festeggiamenti…magari si sale uno alla volta….

  3. 5 o 50 mq a poco conta la differenza: complimenti invece per la tua incessante attività tra i problemi napoletani. Non li abbandonare a presto andrea,

  4. umberto ingrosso

    Auguri,Andrea.Meglio 5Mq al Parlamento che 500 Mq alla Vucciria,o nella Locride,o nel quartiere Sanita’.

  5. Tantissimi auguri Onorevole 😉

  6. Buona fortuna Andrea, lavoriamo per dare spazio ai cattolici del PD

  7. Andrea, se ci affacciamo alle finestre ci potremmo vedere! Io lavoro nel palazzo dirimpetto a palazzo Marini2, sull’altro lato di via del Tritone. Magari i festeggiamenti li organizziamo in piazza Poli, che è isola pedonale.
    A parte le feste, un augurio di forza, pazienza, tenacia e coraggio perché dal tuo nuovo ufficio tu possa davvero rappresentare una voce libera all’interno della Camera dei Deputati.

  8. Onorevole, proporrei un post in cui si parla della riunione al Bernini Bristol dell’altro ieri.
    Insomma, si fa questa scissione o no?
    Magari se la cosa qui è troppo pubblica ci può riservare qualche chicca nella news letter.
    Grazie

  9. L’importante non è la penna o la carta..ma cosa scrivi! Auguri per il nuovo ufficio e in bocca al lupo per il tanto lavoro da fare…

  10. caro Andrea, auguri per l’ufficio, ti manderò al più presto una cartolina di Castellammare di Stabia per renderlo più vivace con la vista del nostro lungomare.

  11. …sebbene con un pò di ritardo ti faccio tanti auguri per il tuo nuovo ufficio: (magari) piccolo, ma sicuramente un grande “contenitore” di impegno ed idee. Auguri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...