Primo maggio

quarto stato - primo maggio

Primo maggio con amici. Anna, che mi conosce dai tempi dell’asilo (fiocchetti blu di suor Pasqualina), dirige un quotidiano su internet ma formalmente è libera professionista con partita Iva. Khalid, che fino a qualche mese fa lavorava in un’agenzia di stampa, ora si occupa di tradizioni e gestisce una società di consulenze editoriali. Sempre a partita Iva. Sua moglie Khalida, che deve ancora finire di studiare, sta per iniziare un contratto di collaborazione con la Rai. Durata: un mese. Andrea, regista Rai da molti anni, ha un contratto a scrittura, a tempo determinato: prende un tanto a puntata e regolarmente, dopo una pausa, viene riconfermato. Poi c’era Solen, mia moglie, che vanta un part time di circa 11 ore a settimana con l’Apcom ed una collaborazione in scadenza con il Forum delle associazioni familiari. Infine, io, il privilegiato della Casta. Io che, fino a due mesi fa, ero per la Rai un collaboratore esterno, nonostante ci mettessi la faccia due volte a settimana e vivessi 8 ore al giorno in redazione. Io che, per tentare l’avventura politica, non ho potuto chiedere l’aspettativa, perché non ne avevo diritto: il mio contratto, che scadeva il 3 settembre, è stato inizialmente sospeso e poi, dopo l’elezione, risolto. Ora, per la prima volta in vita mia, ho uno stipendio (alto, per di più) al netto dei contributi, delle ferie, della malattia. Ma i miei coetanei, che non hanno avuto la fortuna di finire in Parlamento, non possono permettersi il lusso di fare progetti a lungo termine.

Annunci

4 risposte a “Primo maggio

  1. Oramai sei sotto tiro
    (metaforicamente parlando, s’intende).
    Sei persino
    piu antipatico
    di franceschini
    e lapo pistelli:
    aspettati di tutto
    (nei limiti della legalità, ovvio).
    Vigilerò su ogni tua voto
    in parlamento
    e lo renderò
    pubblico
    premettendo sempre
    il ruolo che con
    finzione
    ricoprivi
    in
    televisione.

  2. Stipendio? Progetti a lungo termine? Cosa sono? Per il momento il mio unico progetto a lungo termine è passare tutti i giorni che vado a lavoro di fronte ad una concessionaria che ha in esposizione l’auto che voglio da quando ho cominciato a fare la precaria anni fa… me la guardo e vado avanti con il vecchio macinino… qualcosa qui va fatto, di precariato non si muore ma si fa la muffa sui propri sogni.

  3. susy, almeno tu fai la precaria, e son contento SINCERAMENTE per te.

    Io neppure quello.
    E ho fatto pure qualcosa di piu della terza media……

    Accontentati e ringrazia Dio di ciò che hai.
    http://piangerestedigioia.splinder.com/

  4. @cosimo de matteis: è giusto che controlli la mia attività parlamentare, sono un dipendente pubblico. Ma sulla mia persona, ti prego, lascia che a giudicarmi sia chi mi conosce. Avere idee diverse dalle tue non significa essere un bandito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...